Ciclo

GODCITY

GESÙ FRA STORIA E MITO

Sabato 15 Novembre 2014 ore 18:00
Ambrosianeum : Sala Falck

intervengono:

Don Matteo CRIMELLA, Marco GARZONIO


La terza ricerca

Presentazione della cosiddetta «Terza ricerca» del Gesù storico, il cui inizio è ormai fissato dalla pubblicazione del volume di E.P.Sanders, Gesù e il giudaismo (1985). Tre sono gli elementi caratterizzanti il paradigma della Terza ricerca: l'ebraicità di Gesù, l'utilizzo delle fonti extra canoniche e il ricorso alla sociologia.

Dopo aver spiegato più diffusamente queste caratteristiche si presenteranno brevemente le opere più significative. Anzitutto la poderosa opera di J.P. Meier, Il Gesù marginale (che in italiano sfiora le 4000 pagine) e di cui si attende il quinto volume. Poi l'altrettanto estesa impresa di J.D.G.Dunn, Il Gesù ricordato (per ora sei volumi in italiano) che affronta teoricamente il nesso fra la memoria di un gruppo e la propria identità. Infine qualche cenno merita il volume di D. Boyarin, Border Lines oggi al centro del dibattito per la nuova e geniale lettura dell'origine del giudaismo e del cristianesimo: non genitore e figlio ma due gemelli!

 

La psicologia del Gesù uomo

Verranno svolte alcune considerazioni sull'evoluzione della "coscienza di sé" nel Gesù storico, alla luce delle narrazioni evangeliche. Inoltre, prendendo lo spunto da due testi ormai classici di Hanna Wolff, Gesù psicoterapeuta e Gesù, la maschilità esemplare, si cercherà di riflettere sulla plausibilità di un parallelismo tra la "guarigione fisica", ripetutamente proposta nei racconti dei Sinottici e di Giovanni, e la "guarigione psicologica" che il soggetto può cercare attraverso la imitatio (o la sequelaChristi.


ALTRI EVENTI DEL CICLO