RICERCHE & PUBBLICAZIONI
  • Il fuoco della parola. David Maria Turoldo (1916-1992)


    a cura di Raffaella Beano


    Servitium editrice Milano, 2017, Pagg. 362 


    Turoldo indaga nel profondo e senza sconti l'esistenza propria e quella di tutti gli uomini, cercandone l'identita', la grandezza, la qualita'. Chiama in giudizio la storia, certo tuttavia che solo Dio e' in grado di giudicarla con giustizia. Non cerca in Dio o da Dio risposte: Dio non e' "la risposta", "Dio è la domanda", specie di fronte a quei mali di cui noi uomini vorremmo attribuirgli la responsabilita'.

    La raccolta comprende saggi di: L.Bruni, M.Campedelli, P.Di Piazza, M.Ferrari, E.M.Geremia, G.Goisis, M.Garzonio, R.La Valle, M.Maraviglia, M.Marcolini, P.M.Orlandini, S.M.Perrella, E.M.Ronchi, A.M.Santini, S.Scifoni, P.Stefani, E.Turoldo, G.M.Villalta. 

  • vedete, sono uno di voi

    intervista a Ermanno Olmi su CARLO MARIA MARTINI


    di Marco Garzonio


    Ancora Editore Milano, 2017, Pagg.96


    Il 31 agosto 2012 all'Aloisianum di Gallarate moriva Carlo Maria Martini. Dalla stanza al 3° piano della residenza dei Gesuiti prende avvio il film di Ermanno Olmi vedete, sono uno di voi. Marco Garzonio era al capezzale di Martini, e la sua poesia Morte di un uomo, sorta in quei momenti, diventera' l'icona da cui il film parte e si dipana. 

    Questo libro rappresenta il "distillato" dei quattro anni di lavoro che hanno visto Ermanno Olmi e Marco Garzonio impegnati nell'ideazione, con la sceneggiatura e il soggetto scritti a quattro mani, del docu-film su Carlo Maria Martini. Ripartendo proprio dai temi fondamentali del film, Olmi tratteggia il "suo" personale ritratto del cardinale, visto come figura emblematica della chiesa contemporanea e della societa' italiana; attraversando eventi drammatici - il terrorismo degli anni di piombo, le stragi di mafia dopo l'assassinio di Falcone e Borsellino, le ristrutturazioni industriali con la crisi del lavoro, Tangentopoli - Martini ha saputo guardare oltre i tempi bui continuando ad attingere alla dimensione spirituale e interiore, dando cosi' senso agli smarrimenti e alle inquietudini della gente, che in lui ha visto l'autenticita' della testimonianza e lo ha riconosciuto come punto di riferimento, profetico su molte questioni, per credenti e non credenti.

  • I profeti della porta accanto

    Versi, cronache, passioni da Martini a Bergoglio


    di Marco Garzonio

    Ancora Editrice Milano, 2015 Pagg.104





    Marco Garzonio torna sui temi che avevano caratterizzato l sua prima raccolta Siamo il sogno e l'incubo di Dio: "il cammino personale e i sussulti del mondo, impastati con quel Dio che sempre più mi cerca, mi inquieta, mi stana quando preferirei chiudermi".

    Da Martini a Turoldo, da Milano alla montagna, dal terrorismo ai profughi che premono alle porte di un'Europa cinica e distratta, la poesia lega i volti, i luoghi e gli eventi in una riflessione sui profeti della porta accanto, coloro che - nelle parole dell'autore - "ci parlano e ci addestrano con gestio o silenzi, col fatto solo di esserci e affrontare ogni giorno le difficoltà della vita secondo sobrieta', semplicita', onesta'". Persone comuni, esistenze semplici che esaltano la normalità ma che sono capaci di "liberare la brace dalla cenere in modo da far rinvigorire la fiamma dell'amore" (Papa Francesco. Fare poesia per Marco Garzonio è questo: soffiare sulle braci, per riuscire a riconoscere i Profeti della porta accanto

  • Siamo il sogno e l'incubo di Dio.

    Versi, cronache, passioni da Martini a Bergoglio


    di Marco Garzonio

    Ancora Editrice Milano, 2015 Pagg. 104

     

    In quaranta composizioni poetiche Marco Garzonio snoda un percorso tra le sfumature della riflessione esistenziale e la rievocazione interiore di luoghi del cuore come Milano e Gerusalemme, e di figure significative, da Etty Hillesum a papa Francesco. Lo sguardo è a tutto campo: dalla vita alla morte, all'oltre, agli argomenti di più stretta attualità, quali corruzione, stragi del mare, antisemitismo, badanti.

    Su tutti, spicca la memoria di Carlo Maria Martini, di cui Garzonio è considerato uno dei più acuti biografi: «[...]Riconoscente / ti chiedo di intercedere / perché si avveri un sogno: che anch'io / diventi sentinella d'un alba / in cui si può credere / di cambiare le cose. / Così sia» (da 'Morte di un uomo').

    «Cronache dell'anima scandite entro una scansione di tempo preciso, "da Martini a Bergoglio": evocata la stagione della nascita dei testi, ma evocato anche un amore, non celato, quasi da privilegio, per un vescovo e un papa. Spesso nelle pagine cogli una passione ferita - siamo il sogno, ma siamo anche l'incubo di Dio - , passione che leva grido, a volte anche urlo dalle poesie, là dove immobilità, indifferenze, ingiustizie sporcano sogni, nella vita della società e della chiesa» (dalla prefazione di don Angelo Casati).

    A chi ha già letto e apprezzato Marco Garzonio, questo libro svelerà l'aspetto più intimo e inconsueto della sua produzione e attività culturale.

  • La cura del disagio psichico

    a cura di Clemente Lanzetti

    Presentazione di Marco Garzonio – Conclusioni di Don Virginio Colmegna

    Scritti di: L. Beccia, S. Borghetti, Don V. Colmegna, A. Erlicher, B. Furlan, M. Garzonio, M. Goglio, S. Landra, C. Lanzetti, T. Maranesi, F. Noseda, A. Quarenghi

    Edizioni Franco Angeli Milano 2004 Pagg. 216


    Alcune riflessioni sul modo in cui Milano affronta il disagio mentale, per fare il punto sulle problematiche concrete dopo la riforma della psichiatria introdotta dalla legge 180. Tra i temi principali: il funzionamento dei servizi psichiatrici, la remunerazione delle prestazioni, l'assistenza a categorie poco "intercettabili", l'auto mutuo aiuto e l'associazionismo, il lavoro di rete e le nuove comunità, il coinvolgimento del privato.

  • Il Master: governo delle istituzioni
    e amministrazione pubblica

    a cura di Giovanni Ancarani

    Scritti di: G. Ancarani, C. Beretta, S. Beretta, E. Borgonovi, E. Botto, F. Casetti, V. Cesareo, E. Codini, C. Filippini, P. Gagliardi, M. Magatti, F. Martinelli, C.M. Martini, A. Mattioni, G. Merisi, C. Mozzarelli, L. Ornaghi, G. Pastori, A. Propersi, A. Quadrio Curzio, G.C. Rovati, G. Rumi

    Edizioni Franco Angeli Milano 1999 Pagg. 248


    Nel 1993 l'Arcivescovo Martini incoraggiò il progetto di Ambrosianeum per un master di formazione socio-politica di secondo livello, rivolto a laureandi e giovani laureati delle Diocesi lombarde, scelti dai rispettivi Vescovi. L'iniziativa si svolse presso Villa Cagnola a Gazzada (Va), mentre la sede milanese della Fondazione Ambrosianeum ospitò alcune tavole rotonde, dove alcuni testimoni privilegiati illustrarono i vari aspetti di un tema cruciale come quello di "Governo delle istituzioni e amministrazione pubblica". Il volume raccoglie appunto gli atti di quelle tavole rotonde.

  • Invito alla Teologia - III
    La teologia e la questione pastorale

    a cura di Adriano Propersi

    Prefazione di Marco Garzonio

    Scritti di: M. Angel, P. Bater, E. Bellezza, C. de Luna, M. De Wolf, A.B.C. Drache, F. Florian, R. Fries, M. Garzonio, E. Giménez-Reyna, O. Gjems-Onstad, M. Grumo, F. Hondius, L.E. Irish, I. Koele, A. Propersi, K.W. Simon, R.G. Strachwitz, S. Tsyboula, W.R. Walz

    Edizioni Il Sole 24 Ore Lavis 2002 Pagg. 299


    Il volume raccoglie gli atti del Convegno Internazionale tenutosi a Milano il 13 e il 14 giugno 2002. Si tratta del secondo rapporto di Ambrosianeum sul non profit, basato sul confronto con le realtà di altri Paesi europei e americani, con l'obiettivo di ottimizzare la normativa in materia. Due i punti critici del sistema – la governance degli enti e la fiscalità del settore – che vengono illuminati da interventi di numerosi esperti.

  • Un invito alla teologia

    a cura di Adriano Propersi

    Prefazione di Marco Garzonio

    Scritti di: M. Angel, P. Bater, E. Bellezza, C. de Luna, M. De Wolf, A.B.C. Drache, F. Florian, R. Fries, M. Garzonio, E. Giménez-Reyna, O. Gjems-Onstad, M. Grumo, F. Hondius, L.E. Irish, I. Koele, A. Propersi, K.W. Simon, R.G. Strachwitz, S. Tsyboula, W.R. Walz


    Edizioni Il Sole 24 Ore Lavis 2002 Pagg. 299


    Il volume raccoglie gli atti del Convegno Internazionale tenutosi a Milano il 13 e il 14 giugno 2002. Si tratta del secondo rapporto di Ambrosianeum sul non profit, basato sul confronto con le realtà di altri Paesi europei e americani, con l'obiettivo di ottimizzare la normativa in materia. Due i punti critici del sistema – la governance degli enti e la fiscalità del settore – che vengono illuminati da interventi di numerosi esperti.

  • Governance e fiscalità negli enti non profit

    a cura di Adriano Propersi

    Prefazione di Marco Garzonio

    Scritti di: M. Angel, P. Bater, E. Bellezza, C. de Luna, M. De Wolf, A.B.C. Drache, F. Florian, R. Fries, M. Garzonio, E. Giménez-Reyna, O. Gjems-Onstad, M. Grumo, F. Hondius, L.E. Irish, I. Koele, A. Propersi, K.W. Simon, R.G. Strachwitz, S. Tsyboula, W.R. Walz



    Edizioni Il Sole 24 Ore Lavis 2002 Pagg. 299


    Il volume raccoglie gli atti del Convegno Internazionale tenutosi a Milano il 13 e il 14 giugno 2002. Si tratta del secondo rapporto di Ambrosianeum sul non profit, basato sul confronto con le realtà di altri Paesi europei e americani, con l'obiettivo di ottimizzare la normativa in materia. Due i punti critici del sistema – la governance degli enti e la fiscalità del settore – che vengono illuminati da interventi di numerosi esperti.

  • Rapporto sul settore non profit milanese (2001)

    a cura di Adriano Propersi

    Rapporto sul settore non profit milanese (2001)
    Presentazione di Marco Garzonio
    Scritti di: A Battistella, C. Bellavite Pellegrini, F. Bellavite Pellegrini, S. Calderini, L. Caprio, S. Cima, A. Gamba, M. Garzonio, M. Grumo, D. Mesini, S. Pasquinelli, A. Propersi, S. Zandrini
    Edizioni Il Sole 24 Ore
    Lavis 2001
    Pagg. 235


    Il primo rapporto sulle attività dell'Osservatorio sul non profit mira anzitutto a definire una panoramica di riferimento sulla situazione del Terzo Settore in un'area cruciale come quella milanese. Vengono analizzate le strutture istituzionali, le formule d finanziamento, le collaborazioni internazionali e le principali ipotesi di sviluppo.

  • Rapporto sul settore non profit lecchese

    a cura di Adriano Propersi

    con la collaborazione della Caritas Ambrosiana

    Scritti di: A. Gamba, M. Grumo, M.R. Negri, A. Propersi, S. Zandrini
    Cattaneo Editore
    Oggiono-Lecco 2002
    Pagg. 112


    Una panoramica per fare il punto sulla situazione del “terzo settore” in una provincia dove tale comparto assume notevole rilievo sociale. L'indagine riflette sulla collocazione della solidarietà a metà tra problemi e risorse: da un lato si analizzano i bisogni concreti presenti sul territorio, dall'altro si approfondisce il tema delle erogazioni liberali d'impresa, per cogliere le prospettive del rapporto tra imprese lecchesi e organizzazioni non profit della zona.

  • Governance and Taxation of Public Benefit Non Profit Organization

    Traduzione integrale di Governance e fiscalità negli enti non profit

    edited by Roger s.r.l.
    Melzo 2002
    Pagg. 191

  • I 50 anni dell'Ambrosianeum 1948-1998. Società civile e società religiosa a Milano nella seconda metà del Novecento

    a cura di Alberto Falck

    Premessa di Carlo Maria Martini


    Scritti di: G. Ancarani, A. Buratti Mazzotta, G. Caccia Dominioni, L. Caccia Dominioni, A. Falck, C.M. Martini, E. Pisoni
    Ed. FrancoAngeli
    Milano 1998
    Pagg. 137


    Il volume ricostruisce le linee portanti dei cinquant'anni di attività della Fondazione, dai primi anni pionieristici tra le sfide della ricostruzione fino agli sforzi di aggiornamento con le rapide trasformazioni di fine millennio. Un ampio approfondimento viene inoltre dedicato alla storia della sede di via Delle Ore, il cui edificio sorse orginariamente come scuderia di San Carlo Borromeo, per poi essere trasformata dal Pellegrini in una splendida Rotonda, variamente rimaneggiata nel corso del tempo.



    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum
    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053

  • Ambrosianeum. 50 anni di impegno culturale a Milano

    Daniele Bardelli

    Prefazione di Giorgio Rumi


    Ed. FrancoAngeli
    Milano 1998
    Pagg. 299


    Il volume ripercorre le vicende dell'Ambrosianeum in rapporto agli eventi e ai mutamenti socio- culturali del cinquantennio 1948-1998, ricostruendo il filo unitario che ne ha costantemente animato l'impegno: dalla volontà del Cardinale Schuster di avere un centro culturale capace di offrire ai laici una preparazione teologica degna dei compiti posti dalla nascente democrazia, attraverso il concreto avvio della Fondazione ad opera di Enrico Falck e l'opera dei suoi successori (Pisoni, Calederini, Corna Pellegrini, Ancarani), fino a una fine secolo più che mai ricca di attività.



    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum
    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053

  • Il Ribelle. Esce come e quando può

    ristampa anastatica

    Editrice In Dialogo
    Milano, 2005
    Pagg. 132


    Fondazione Ambrosianeum e Azione Cattolica Ambrosiana presentano, in un'elegante edizione, la ristampa anastatica de "Il Ribelle", uno dei giornali clandestini della Resistenza, i cui 26 numeri furono pubblicati tra il 5 marzo 1944 e il 25 aprile 1945. Un'occasione per fare memoria di quei valori che sono diventati il fondamento della nostra Carta costituzionale e della nostra democrazia.

  • I cattolici e la Resistenza. A sessant'anni dalla liberazione: memoria identità futuro

    Atti del Convegno organizzato da Ambrosianeum, Fondazione Culturale e Azione Cattolica Ambrosiana nell'aprile 2005

    Introduzione di Marco Garzonio


    Editrice In Dialogo
    Milano, 2006
    Pagg. 128


    Il volume raccoglie gli interventi di studiosi e protagonisti della Resistenza (G. Barbareschi, R. Crovi, S. Dalla Palma,C. De Piaz, M. Garzonio, G. Rumi, G. Vecchio) pronunciati in occasione del convegno "I cattolici e la Resistenza", promosso da Fondazione Ambrosianeum e Azione Cattolica Ambrosiana per il 60° anniversario della Liberazione. Completano la proposta 15 lettere di Giuseppe Lazzati dai Lager.

  • La Resistenza delle donne. 1943 - 1945

    a cura di Giorgio Vecchio


    Prefazione di Fabio Pizzul
    Introduzione di Marco Garzonio


    Editrice In Dialogo
    Milano, 2010
    Pagg. 144
    € 12,50


    Un volume dedicato alla Resistenza delle donne fra il 1943 e il 1945. Gli interventi a carattere storico di Giorgio Vecchio e Elisabetta Salvini, insieme alle numerose testimonianze raccolte, consentono di colmare un vuoto nella dettagliata ricostruzione di un fenomeno complesso e unico nella storia del nostro Paese. Dopo decenni nei quali si è identificata la Resistenza con la figura eroica del partigiano con il fazzoletto rosso al collo e il fucile in mano, oggi emerge la consapevolezza di una molteplicità di altre importanti figure, tra cui quelle di molte donne, di ogni classe sociale, e di tanti cittadini comuni, di preti, suore e frati.



    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum
     

    oppure on line:
    In Dialogo Editore

  • Le suore e la Resistenza

    a cura di Giorgio Vecchio


    Prefazione di Fabio Pizzul
    Introduzione di Marco Garzonio


    Editrice In Dialogo
    Milano, 2010
    Pagg. 384
    € 18,00


    Un volume che intende dare spazio e voce alla Resistenza delle suore, mettendo finalmente in luce un contributo finora scarsamente riconosciuto, eppure spesso fondamentale. Nei diversi interventi a carattere storico vengono ricordati i tanti, non violenti, atti di coraggio delle religiose italiane, divenute di volta in volta soccorritrici, infermiere, informatrici e, spesso, fulcro nei propri istituti di attività clandestine della Resistenza. Non episodi sporadici, singole azioni di carità, ma aiuti portati con piena consapevolezza agli eventi storici che interessavano l'Italia, segno di una partecipazione corale a una ribellione collettiva.



    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum
    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053


    oppure on line:
    In Dialogo editore

  • Il cuore dei preti

    a cura di Marco Garzonio

    Prefazione: card. Carlo Maria Martini
    Scritti di: Gino Rigoldi, Fulvio Scaparro, Ermes Ronchi, Giovanni Barbareschi, Romano Martinelli

    Edizioni San Paolo
    Milano 2010
    Pagg. 128
    € 11,00


    In che modo i preti vivono le relazioni interpersonali? E gli affetti? I sentimenti? Nell’anno dedicato da Benedetto XVI ai sacerdoti, questo volume affrontare un problema concreto nella vita dei religiosi. La solitudine del cuore, uno dei grandi mali dei nostri tempi, tocca anche molti religiosi e religiose. Forse non basta più affermare che è sufficiente «l'amore di Dio e per Dio», ma è necessario riappropriarsi della polifonia dell'esistenza e dell'amore: ama Dio, ama il tuo prossimo, come ami te stesso. Un volume a più voci, nato nella chiesa ambrosiana da una giornata di studio e riflessione sul tema e destinato a suscitare non pochi echi.


    Per aquistare il volume on line:
    http://www.ibs.it/code/9788821567827/cuore-dei-preti.html

  • Il punto è la responsabilità personale. Scritti e interventi di Alberto Falck

    a cura di Gianpiero Fumi

    Prefazione: mons. Gianfranco Ravasi
    Introduzione: prof. Lorenzo Ornaghi


    Edizioni Ambrosianeum
    Milano, 2010
    Pagg. 405
    € 25,00 (sconto per aderenti all'Albo d'Oro Ambrosianeum 2010)


    Il volume è inteso a favorire la conoscenza di Alberto Falck (1938-2003), uno dei protagonisti più anomali dello scenario imprenditoriale italiano e milanese, l’industriale che oltre a guidare il grande gruppo siderurgico sulla scia di una robusta tradizione familiare e a condurlo attraverso una radicale trasformazione si è impegnato con grande determinazione nella Ucid lombarda e in altre realtà del mondo ecclesiale, della cultura e del volontariato milanese.


    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum
    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053

  • Corruzione.
    Malattia sociale che distrugge competitività, civiltà,
    Costituzione e carità

    a cura di Marco Vitale e Marco Garzonio

    Edizioni Studio Domenicano
    Bologna, 2010
    Pagg. 320
    € 20,00


    Il libro nasce dall’allarme per il livello intollerabile di corruzione in cui versa l’Italia. Si nota come la Corruzione produce una caduta del livello di Competitività economica e del sistema-paese; da qui, una crisi di Civiltà; attacchi alla stessa Costituzione e un impoverimento profondo della Carità. Sul tema – e sulle relazioni tra queste “cinque C” – si esprimono alcune personalità di spicco scelte tra: imprenditori, banchieri, amministratori pubblici, magistrati, giuristi, ministri, e la stessa Chiesa.


    Per acquistare il volume:
    Segreteria Ambrosianeum

    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053

  • Città amata e temuta. Una via urbana alla spiritualità

    Scritti di: Enzo Bianchi, Marco Garzonio, Ernesto Olivero, Luigi Verdi, Rosanna Virgili

    A cura di Ermes Ronchi

    Con un contributo di David Maria Turoldo

    Edizioni Paoline
    Milano, 2013
    Pagg. 121


    Un’indagine a più voci sul rapporto tra solitudine urbana e religiosità, tra ritmi frenetici della vita metropolitana e ricerca di una dimensione spirituale sempre più necessaria all’uomo contemporaneo. E al tempo stesso un’attualissima riflessione sulla città come luogo “teologico”, capace di incarnare contemporaneamente il volto dell’uomo e il volto di Dio: è una prospettiva completamente nuova sul vivere e l’abitare quotidiano, quella tracciata dagli autori del volume. Che apre nuove strade alla considerazione della “città amata e temuta”. Alla luce di una consapevolezza di fondo, declinata nel suo scritto da David Maria Turoldo: che la città è il luogo in cui “Dio si è incarnato e abita tra noi”.

  • Praedica Verbum. Scritti in onore del cardinal Gianfranco Ravasi nel suo 70° compleanno

    Prefazione di Marco Garzonio

    Edizioni Ambrosianeum
    Milano, 2013
    Pagg. 254



    Il volume, nato dalla volontà di testimoniare la gratitudine di Milano (e non solo) al cardinal Ravasi in occasione del suo 70° compleanno, si concretizza in una serie di prestigiosi contributi scritti che “valgono nell’insieme e ciascuno per sé – come spiega Marco Garzonio nella prefazione - per quel che dicono e per la nostalgia che infondono, se pensiamo ai tanti che magari avrebbero voluto anche loro esprimere a Gianfranco Ravasi la propria riconoscenza e che la serbano invece soltanto nel cuore”.

    Contributi di: Giorgio Napolitano, Enzo Bianchi, Ivano Dionigi, Carlo Maria Martini, Pupi Avati, José Tolentino Mendonça, Riccardo Muti, Ermanno Olmi, Arnaldo Pomodoro, Bice Santucci, Walter Veltroni, Piero Benvenuti, Massimo Cacciari, Roberta De Monticelli, Luc Ferry, Santiago Calatrava, Bruno Forte, Umberto Galimberti, Julia Kristeva, Claudio Magris, J.L.Marion, Cesare Pasini, Antonio Spadaro, Francesc Torralba Rosellò, Giovanni Maria Vian.

    Per informazioni :
    Segreteria Ambrosianeum
    Via delle Ore 3 - Milano
    Lunedì - Venerdì 9.30 - 13.00
    telefono 02 86464053

  • Pasquale Saraceno e l'unità economica italiana

    A cura di Agostino Giovagnoli e Alessandro Angelo Persico

    Edizioni Rubbettino / Ambrosianeum
    Milano, 2013
    Pagg. 432


    Il volume, che raccoglie gli atti del convegno organizzato dalla Fondazione Culturale Ambrosianeum nell’aprile 2012, ripercorre l’esperienza umana e professionale di Pasquale Saraceno mostrando la genesi e l’elaborazione successiva del progetto di unificazione economica italiana perseguita dal grande economista. Dagli anni in Bocconi all’Iri, dagli incarichi universitari all’impegno civile, gli scritti si snodano attraverso i passaggi cruciali della vita di Saraceno: la Svimez, la Commissione Economica dell’Assemblea Costituente, lo Schema Vanoni, la vicinanza al centro-sinistra e la Cassa del mezzogiorno, fino alla crisi degli anni Settanta. Il tutto gettando nuova luce su un personaggio di primo piano, anche se “dietro le quinte”, nelle vicende politico-economiche nazionali.

  • La Via Crucis del povero

    A cura di Giorgio Campanini

    EDB
    Bologna, 2012
    Pagg. 200


    Il volume, che ripropone un’opera fondamentale di Mazzolari pubblicata nel 1939 presso Gatti (Brescia) e riedita nel 1953 presso Borla (Torino), viene ora dato alle stampe – curatore Giorgio Campanini – in un’edizione depurata dalle imprecisioni e integrata da un apparato di note particolarmente esaustivo.

    Opera tra le più alte della spiritualità cristiana novecentesca, la Via crucis del povero, centrata sul tema della povertà (di Cristo, della Chiesa, di ogni uomo) stimola una profonda riflessione sul senso dell’essere cristiani nel mondo, sia dal punto di vista individuale sia dal punto di vista sociale.

    Cappellano militare durante la prima guerra mondiale, poi parroco di Cicognara e Bozzolo, nel Mantovano, don Primo Mazzolari (1890-1959) fu più volte oggetto di misure disciplinari ad opera della gerarchia fascista.

    Giorgio Campanini ha insegnato Storia delle Dottrine Politiche all’ Università di Parma, Teologia del laicato alla Pontificia Università Lateranense e Dottrina sociale della Chiesa alla Facoltà di Teologia di Lugano. A Mazzolari, che ha conosciuto personalmente, ha dedicato numerosi saggi.

  • Il vescovo, la Polis, i Tempi.
    Dialogo tra il cardinal Martini e la sua Anima

    di Marco Garzonio
    prefazione di Ferruccio De Bortoli

    La biblioteca di Vivarium
    Milano, 2013
    Pagg. 80


    Chi era l’arcivescovo che ha retto la diocesi di Milano – la più grande del mondo -, cosa sentiva, com’è cresciuto nel tempo nel continuo confronto con la sua Anima, e al tempo stesso il divenire della città e del mondo circostante attraverso temi come il terrorismo, la corruzione, la deindustrializzazione, la politica, il sindacato, le istituzioni.

    C’è un doppio filone, soggettivo e oggettivo, nell’ultima fatica di Marco Garzonio, la cui forma drammaturgica è andata in scena al festival dei Due Mondi di Spoleto nel luglio 2013, per poi approdare al Piccolo Teatro di Milano e su altri prestigiosi palcoscenici.In un’epoca di rapidi mutamenti come la nostra, il pensiero più che mai profetico di un “uomo del dialogo” che sapeva ascoltare senza giudicare, mettersi in discussione e fermarsi a riflettere, costuituisce l’opportunità per ripensarsi e rigenerarsi a livello singolo e collettivo, per tornare a pensare in grande, ad avere dei sogni, a credere che cambiare si può.

    Marco Garzonio, il “maggior esperto martiniano” come ha scritto il cardinal Ravasi, ha seguito l’episcopato di Martini sin dagli inizi per il Corriere della Sera, di cui è tuttora editorialista. Ha pubblicato numerosi volumi tradotti anche all’estero, tra cui Il profeta. Vita di Carlo Maria Martini (2012). Psicologo analista e psicoterapeuta, lqavora privatamente a Milano ed è docente di Psicologia del sogno presso la Scuola di Psicoterapia del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA), presso cui svolge anche la funzione di training.

  • Pasquale Saraceno. Un progetto per l’Italia

    di Alessandro Angelo Persico

    Edizioni Rubbettino Ambrosianeum

    Milano, 2013
    Pagg. 656


    Il volume presenta la figura e l’opera di Pasquale Saraceno a conclusione del progetto “Dalla Valtellina al Mezzogiorno: un progetto per l’Italia. Pasquale Saraceno a vent’anni dalla morte”, realizzato grazie al contributo della Fondazione Cariplo. La lezione del grande economista, rimasta in ombra sullo sfondo della storia della Prima repubblica, viene presentata superando semplificazioni ancora correnti (in particolare l’immagine di Saraceno “statalista”), e ricostruendo il percorso che dagli anni della formazione giunge alla maturazione del progetto storico perseguito per tutta una vita: il completamento del processo risorgimentale attraverso l’unificazione economica italiana. Il Codice di Camaldoli, i piani ricostruttivi, lo schema Vanoni, il centro sinistra e la programmazione economica diventano così i momenti salienti di un impegno meridionalista sempre declinato in una prospettiva nazionale, che prese concretezza anche attraverso la collaborazione con alcuni politici democristiani, da Ezio Vanoni ad Aldo Moro a Ciriaco De Mita.

    Alessandro Angelo Persico è dottorando di ricerca in Storia Contemporanea presso l’Università Cattolica del S. Cuore di Milano. È autore de Il caso Pio XII. Mezzo secolo di dibattito su Eugenio Pacelli (Guerini e Associati, Milano 2008). Con Agostino Giovagnoli ha curato il volume Pasquale Saraceno e l’unità economica italiana (Rubbettino / Ambrosianeum, Milano 2013).