Rapporto sulla cittą MILANO 2002

Rapporto sulla cittą Milano 2002

01 Luglio 2002

La decima edizione del Rapporto sulla citta' sviluppa ulteriormente il tema della vivibilita' della citta' per i singoli e per le famiglie. Esso prosegue nel percorso di riflessione intrapreso da qualche anno, finalizzato alla lettura di Milano in quanto citta' da vivere e da abitare, oltre che citta' in cui lavorare e fare affari. 

Quest'anno l'analisi si sofferma su altri soggetti e 'abitanti' di Milano; le tematiche affrontate riguardano precisamente: la diffusione dei lavori atipici e i connessi rischi di precarieta', nel loro intreccio con le diverse situazioni familiari; i significati della formazione nella citta' che cambia e i nuovi modelli dei servizi formativi promossi dall'ente comunale; il valore della laurea in un mercato del lavoro dinamico come quello milanese e i percorsi verso il lavoro dei giovani neo-laureati; i servizi educativi per l'infanzia, con uno sguardo ai tentativi di innovazione in corso; i tempi degli anziani nella citta' e i problemi connessi all'uso di una risorsa 'abbondante'; i percorsi di integrazione degli stranieri, letti attraverso le sempre piu' diffuse attivita' di lavoro indipendente; le esperienza di grave emarginazione, con il caso specifico dei senza dimora.