Ciclo di Incontri:

Migranti e societa': un mo(n)do diverso e' possibile?

Quanto sanno davvero i ragazzi di oggi delle cause dello spostamento di intere masse di esseri umani, dei dati raccolti e aggiornati, degli aspetti economico-sociali e di genere, delle esperienze di accoglienza e reinserimento sul territorio, e persino delle conseguenze a livello psichico e psichiatrico che le migrazioni comportano? La risposta è semplice: poco, anzi pochissimo. 

Per ovviare al problema, quattro importanti realtà laiche che gravitano nel mondo cattolico milanese - Azione Cattolica Ambrosiana, Fondazione Ambrosianeum, Caritas Ambrosiana e Fondazione Arché onlus - hanno ideato un percorso formativo in 6 incontri, che attraverso altrettanti momenti esperienziali si propone di offrire ai più giovani (il target è identificato nei ragazzi tra i 20 e i 30 anni) numeri chiari, fatti concreti e approfondimenti mirati, che spaziano dai dati e dalla legislazione in atto all'odioso fenomeno degli haters online, dal disagio psichico nei migranti all'accoglienza delle donne finite sulla strada e alle cause reali - economiche, belliche e ambientali - delle migrazioni.