LE RADICI EBRAICHE DEL DIALOGO TRA LE CHIESE CRISTIANE

Il contributo del SAE e di Clara Achille

Sabato 18 Novembre 2017 ore 15:00
Fondazione Ambrosianeum : Sala Falck

La ragione che ha spinto la Fondazione Ambrosianeum e il Segretariato Attivita' Ecumeniche (SAE) a promuovere questo incontro e' la prematura morte di Clara Achille Cesarini, teologa esperta di ecumenismo e studiosa dell'Ebraismo. Sulla scorta del suo esempio, riproponiamo un tema a lei molto caro , e fondamentale per l'ecumenismo, in quanto riferimento comune a tutte le Confessioni cristiane: il rapporto tra le Chiese e il popolo ebraico. Questa relazione, come piu' volte evidenzio' anche il cardinal Martini, riguarda non solo il passato delle "radici ebraiche" ma anche il presente e il futuro delle chiese.